• Home
  • News
  • Consulenze per richiedere risarcimenti per infezioni ospedaliere

Consulenze per richiedere risarcimenti per infezioni ospedaliere

Le infezioni ospedaliere, oppure quelle contratte nelle residenze assistenziali sanitarie rappresentano nel nostro paese un evento negativo, con un elevato aumento percentuale di malattia, mortalità, e con costi umani ed economici aggiuntivi rilevanti, in quanto spesso i pazienti ottengono risarcimenti per infezioni ospedaliere dopo lunghe battaglie legali.

E' inoltre opportuno ricordare gli aspetti etici e deontologici, visto che da queste patologie derivano gravi conseguenze per i pazienti, che vanno da un semplice prolungamento della malattia sino a serie complicazioni che possono essere via via più gravi e, purtroppo, in alcuni casi arrivare sino ad un esito fatale della malattia. Tali conseguenze inoltre possono derivare da specifiche responsabilità dei sanitari della struttura, i quali, talvolta, operano in maniera negligente senza applicare i protocolli d’igiene in maniera corretta.

Le infezioni ospedaliere sono in netto aumento nella realtà sanitaria italiana: sia in ambito chirurgico (in primis ortopedico), sia ambito medico, a causa dell'emergere di batteri particolarmente resistenti alla terapia antibiotica. In numerose situazioni sono state poi evidenti le ricadute sul versante della responsabilità dei sanitari, sia in ambito civile che in ambito penale.

L'insorgenza di infezioni, secondarie all'assistenza, sono frequentemente conseguenza di pratiche sanitarie non corrette sotto il profilo della prevenzione di base e di procedure non rispettate, come per esempio la comparsa di infezioni su ferite chirurgiche, a seguito di medicazioni eseguite in maniera non corretta.

Esistono normative che prevedono controlli da parte delle autorità sanitarie, anche se non sempre vengono ottemperati con il dovuto rigore. Per questo motivo i risarcimenti per infezioni ospedaliere sono spesso dovuti a causa di specifiche responsabilità dei sanitari e del personale medico, che oltre a non vigilare, disattende del tutto le procedure protocollate.

I pazienti ed i parenti, in alcune situazioni, pur non avendo competenze sanitarie, possono avvertire le autorità competenti che a seguito di un intervento medico-chirurgico hanno contratto una patologia di natura infettiva, di cui non sono stati informati compiutamente, e procedere legalmente alla richiesta di risarcimenti per infezioni ospedaliere.

E' necessario poi che alla popolazione venga offerta un'informazione precisa e circostanziata, sia nel caso si pongano dubbi di infezioni contratte in ambiente sanitario, sia nel caso contrario, ossia quando non ci siano state determinate condizioni di malasanità e quindi non ci siano elementi che provino la responsabilità dei sanitari.

Nell'interesse del paziente il nostro personale può fornire una consulenza, scientificamente aggiornata, eticamente indirizzata, e con tempi di risposta proporzionalmente rapidi, in modo da rasserenare, dal punto di vista psicologico, tutti coloro che hanno maturato dubbi su eventuali responsabilità dei sanitari. Le persone che vivono in questo tipo d'incertezza avvertono un disagio che, grazie ad una valutazione medica obbiettiva, può essere facilmente superato.

Tempestività, trasparenza e scientificità costituiscono elementi qualitativi che vogliamo garantire, e su questo piano proponiamo la nostra consulenza per stabilire i presupposti per la richiesta di eventuali risarcimenti per infezioni ospedaliere.

0
0
0
s2sdefault
  • Sinistri Stradali
  • Malasanità
  • Sinistri mortali
  • Danni gravi
  • Infortuni sul lavoro
  • Buche e insidie
  • Infortuni su mezzi pubblici
  • Polizze infortuni
  • Responsabilità civile
  • Altri sinistri
  • Responsabilità dei professionisti
  • Recupero costi per assenze dipendenti
  • Risarcimento per le vittime del dovere
    Infortunistica Veneta